Ultima modifica: 25 ottobre 2019

Progetto Erasmus: “La cultura come ponte per l’inclusione”

L’I.I.S. “Abele Damiani” di Marsala in questi giorni ospita quattro delegazioni di studenti e docenti  provenienti dal Portogallo, dalla Spagna, dalla Turchia e dalla Lituania. Il progetto ha come filo conduttore il confronto fra culture diverse e prevede la condivisione di buone pratiche e tradizioni culturali dei paesi coinvolti. Il modulo, che si svolge dal 20 al 26 ottobre 2019 presso il nostro istituto,  prende il titolo di “Gastrodiplomazia” ed è coordinato dalla prof.ssa Giuliana Zerilli.  Ventidue studenti stranieri e venti alunni della nostra scuola sono protagonisti di una sfilata di culture, usanze, profumi e sapori, allo scopo di riscoprire le tradizioni culinarie che uniscono i diversi paesi del Mediterrano e non, e di celebrare la cultura come trait d’union dei popoli.  Cucinare insieme ed incontrarsi a tavola con diplomazia e cioè con rispetto delle altrui diversità, rappresenta un prezioso arricchimento del percorso formativo di tutti gli studenti coinvolti e un valido  strumento di integrazione culturale.  I giovani hanno la possibilità di confrontarsi con diverse tecniche culinarie e con nuovi punti di vista. Il modulo “Gastrodiplomazia” prevede la preparazione di piatti  siciliani e l’esecuzione di ricette degli altri quattro paesi partecipanti al progetto.  Le pietanze vengono  presentate dagli studenti in lingua inglese attraverso il racconto delle tradizioni popolari, nell’ottica di una proficua condivisione e di un interessante scambio interculturale.  Attraverso questo progetto l’I.I.S. “Abele Damiani” di Marsala riscopre l’inclusività della cultura e si presenta come la scuola dove si realizza l’internazionalizzazione a tavola. I miei complimenti vanno ai docenti ideatori e realizzatori del progetto, ai docenti di Laboratorio,  al Dirigente Scolastico dott. Domenico Pocorobba e ai nostri  allievi, che si mostrano desiderosi di trasformare in pratica i preziosi consigli dei loro precettori e si rivelano sempre disponibili a relazionarsi,  a condividere e ad assaporare il gusto della cultura.

Prof.ssa  Stefania Pellegrino

Lascia un commento

 




Utenti online